Occhiali da sVista

Continuo a fare sogni strani... 

Mattina... Cammino lungo un portico. M'imbatto in un banchetto dove c'è una donna che indossa strani occhiali con la montatura colorata arcobaleno e le lenti celesti. Esposti ne ha altri ancora più strani e bizzarri. Su un cartello c'è scritto "Occhiali da sVista". Mi osserva sorridendo e mi chiede: 

- Tu che problemi di sVista hai? 
- Io? Nessuno! Ci vedo benissimo! 
- Sicuro? 
- Prova questi! 

Mi passa un paio di occhiali... e io per curiosità l'indosso. 

- Questi ti permettono di vedere chi ha bisogno di ridere! 

Non credo ai miei occhi, noto perfettamente la postura contratta e inarcata di un paio di signori e i loro lineamenti cupi e inespressivi. 

- Su non fare il timido... prova anche quelli vicino alla tua mano! Con quelli ti è facile riconoscere quali sono i talenti e le capacità nascoste! Guarda quella donna laggiù! Lei non lo sa, ma ha un futuro come pasticcera! Quel bimbo invece sarebbe un grande fotografo! Per non parlare di quella vecchina... avrebbe potuto essere la migliore massaggiatrice di questo regno! 

Continuo a sfilare e infilare occhiali di ogni tipo per vedere che effetto particolare fanno. Incredibile! Poi ne vidi un paio spigolosi e grigi... 

- E quelli? A che servono? 
- O fammeli mettere via... non servono quasi a nessuno qua... ti fanno vedere bene cosa c'è di brutto nel mondo e nelle altre persone... in questo la maggior parte delle persone ha 10/10 di sVista! 


Nessun commento:

Posta un commento